‘Chris Crocker’ Inspired Make Up Tutorial (Quick Smokey Eyes)

► FACEBOOK: www.facebook.com ► TWITTER: twitter.com ► MUSIC CREATED BY MY SEXY FRIEND ♥: QBoy Music – Download it for free here www.qboymusic.com – VISIT QBoy’s YouTube Channel www.youtube.com ► MAKE-UP: Kryolan (foundation), Illamasqua, Bobbi Brown, Max-Factor ► Drag Queen/Artist Make Up Tutorial Transformation

Twikini, il client Twitter per Windows Mobile

twikini

Che Twitter stia spopolando sul web come servizio di microblogging non v’è più dubbio e, così, fioccano le applicazioni che lo riguardano. Ultimamente anche per Windows Mobile si è mosso qualcosa. Infatti è stato sviluppato Twikini,. Trattasi di un client per Twitter che consente di aggiornare il nostro account semplicemente e velocemente.

Twikini (ancora in versione beta) è totalmente scrito in C++ così da assicurare rapidità assoluta alle operazioni. Inoltra è davvero molto intuitivo da usare e altamente personalizzabile come aspetto grafico. Logicamente Twikini ci permette di aggiornare il nostro account Twitter e di aggiungere anche la nostra posizione geografica in modo manuale oppure sfruttando la funzionalità GPS del nostro smartphone. Se poi volete anche aggiungere ua foto potete integrare Twikini con Twitpic e selezionare una foto che avete salvato nella memoria del vostro dispositivo mobile.

La versione beta di Twikini la potete scaricare gratuitamente da questo indirizzo .

SocialFollow, tutti i social network in un pulsante

socialfollow_logo

Ci sono svariati metodi per portare visite sul nostro blog soprattutto se trattasi di un ‘neonato’ e lo vogliamo far conoscere al popolo del web. Pubblicizzare e pubblicare un articolo nei vari Social Network più famosi è, senza dubbio, uno dei metodi migliori e che porta i risultati concreti.

Ecco perchè, se ancora non lo avete fatto, vi consiglio SocialFollow, un ottimo servizio che vi mette a disposizione un bottone da personalizzare che potrete, infine, inserire nel vostro blog.

In tal modo sarete facilmente seguiti nei social media tra i più noti come Facebook, Twitter, Myspace, YouTube, LinkedIn e simili. L’utilizzo e le impostazioni sono davvero facili. Vi occorre solo registrasi in modo gratuito e inserire i link dei vostri ‘profili sociali’. Quindi copiate il codice che viene generato per incollarlo nello spazio migliore del vostro blog e il gioco è fatto.

SocialFollow

Quando un utente passerà con il mouse sopra al widget creato, si aprirà un menù a tendina per consentire all’utente di sottoscrivere le vostre reti sociali. Il vostro blog sarà, senza dubbio, molto più popolare.

CrashPlan, realizzare backup e salvarli su varie destinazioni

crashplan

Il servizio che tratterò in questo post solo fino a poco tempo fa offriva solo soluzioni a pagamento, ma il servizio offerto era davvero notevole. Ora è gratuito e consente di realizzare in modo del tutto automatico delle copie di sicurezza dei nostri file. Si chiama CrashPlan..

La novità interessante è poter scegliere dove salvare il backup effettuato, scegliendo fra il nostro PC o quello di un amico-collega oppure direttamente su pendrive USB. Come detto queste opzioni sono gratuite, mentre, se vogliamo salvare il tutto nei server del sito, ci sono varie opzioni ma tutte a pagamento.

Per sfruttare il servizio occorre solo scaricare una applicazione (disponibile per Windows, Linux e Mac) dove effettuerete la scelta di destinazione del backup, quali file da salvare e anche la possibilità di ricevere notifiche sul corretto backup effettuato via email o Twitter. Se scegliete l’opzione di salvare il backup su PC diversi dovrete anche stabilire quanto spazio dare su ognuno e avrete un codice di autorizzazione per salvaguardare i file che saranno, così, totalmente al sicuro.

Un servizio davvero ottimo e utile.

Twicsy, ricercare splendide e suggestive immagini su Twitter

twicsy

Come avrete notato sono sempre più frequenti i post dedicati a Twitter che ormai sta diventando rapidamente un mezzo di comunicazione sul web tra i più significativi ed utilizzati. Twitter, ho scoperto, è pieno di servizi (non tutti con lo stesso successo) che linkano direttamente ad immagini condivise in tempo reale.

Twicsy è uno tra i più completi poichè è collegato ad altri due servizi altrettanto noti: TwitPic e yFrog. Con un’interfaccia semplice e intuitiva, il servizio ci mostra una pagina delle ultime immagini condivise in tempo reale sulla famosa piattaforma di lifestreaming. Passandoci con il cursore del vostro mouse, le thumbnail vengono allargate a destra mostrando un’anteprima più grande. Tramite semplice click arriverete diretti all’immagine.

Twicsy non utilizza API di Twitter essendo un metamotore che indicizza le immagini da solo. Riesce a trovare immagini in base alla rilevanza dei termini e alla data di immissione. Logicamente è letteralmente preso d’assalto (tramite termine di ricerca iranelection) in questo periodo di censura web in Iran. Davvero una nuova e sorprendente maniera di interpretare il web.