Rev2Share e MySuperShares Spam

Rev2Share e MySuperShares sono due programmi piramidali detti anche MLM.
Qualche iscritto malintenzionato sta iscrivendo a loro insaputa moltissimi utenti che stanno ricevendo e-mail del tipo:

Dear member,

Welcome to Rev2Share.com!
We are pleased that you have decided to join our fast growing community.

You can now login to your account at:
http://www.rev2share.com/login.php
Your Username:
Your Password:

We hope you have a great time at Rev2Share.com.

Administrator
Rev2Share.com

e

Dear ,

Thank you for creating your account with MySuperShares.com.

To activate your account, please click the link below:

Once you have completed this step, you will be able to
login to your account.

Kind regards

Eva Browne-Paterson & Jullieanne Matheson
MySuperShares.com

NON CLICCATE E NON CONFERMATE NIENTE.

Non aiutate gli spammer e soprattutto non vi invischiate in questi siti ponzi illegali in Italia.

Sconfitto il Captcha di Windows Live

Non è una novità, ma va comunque sottolineata e divulgata l’ennesima sconfitta per i Captcha, vale a dire quei sistemi ad oggi utilizzati da molti servizi per verificare se dietro ad una nuova iscrizione c’è un essere umano o un computer. Ad inizio anno era caduto sul campo il Captcha di Gmail, ed ora è la volta del captcha di Windows Live Hotmail, un altro immenso fornitore di caselle di posta elettronica nelle mani degli spammer.

Leggi tutto “Sconfitto il Captcha di Windows Live”

AntiSpamBee, valida alternativa ad Akismet contro lo spam

antispambee

Inutile dirvi e sottolinearvi quanto sia fastidioso (per usare termini decorosi) per chi amministra un blog avere a che fare quotidianamente con lo spam. Commenti utili si mischiano e confondono spesso con Viagra e altri medicinali simili che vanno cancellati a mano con notevole perdita di tempo. Davvero una piaga del web senza possibilità di scampo.

AntiSpamBee è un bel plugin gratuito che lavora in automatico per noi identificando e cancella (se vogliamo) i commenti di spam che arrivano sul nostro blog. Logicamente molti di voi utilizzano Akismet, considerato il miglior antispam per WordPress. Avere un’alternativa, a volte, non è male per molti motivi. Per Akismet, comunque, a differenza di AntiSpamBee dovete avere un API Key relativa e questo plugin si appoggia, inoltre, su server esterni inviando ogni volta i dati all’esterno.

Anche AntiSpamBee sembra comportarsi davvero bene sulla prevenzione dello spam e potete effettuare un periodo di test prima di prendere una decisione definitiva. In fin dei conti spesso i plugin sono molto soggettivi e, a parità di affidabilità, suscitano più o meno apprezzamento da utente ad utente. Se volete provarlo non vi resta che scaricarlo da qui.

E-Mail Icon Generator, ottimo servizio per prevenire lo spam

email_ico_generator

Per tutti è chiaro ed assodato come sia necessario adottare tutte le misure migliori per proteggersi dallo spam che, ogni giorno, inonda fastidiosamente la nostra casella di posta. Tra le tante opzioni a disposizione (non tutte efficaci allo stesso modo) eccovi E-Mail Icon Generator.

Il nome del servizio è gia abbastanza esplicativo. E’, infatti, una piccola web application che trasforma un indirizzo email in una immagine cercando di contrastare spammer e simili. Parliamo di una utility web davvero banale da utilizzare , ma, vi assicuro, molto efficace per prevenire o limitare l’immondizia elettronica che finisce nella nostra inbox.

Occore solo recarsi a questa pagina, inserire username e il mail provider (Gmail, Yahoo!, Hotmail e simili, ma sono assenti quelli italiani purtroppo) e cliccare su “Generate”.

In pochi secondi avrete a disposione l’immagine da inserire dove volete (blog,social,chat ecc) evitando, di sicuro, che venga catturata dagli spammer. Potrete anche creare l’immagine da soli anche se il provider non è in elenco. Io utilizzo sempre questo servizio gratuito…alla fine non costa nulla, perchè non provare?

Emailcover, creare un’immagine dell’email contro lo Spam

emailcover_logo

Spam, spam e ancora spam. Non ne possiamo più nonostante mille e più filtri. Emailcover è un servizio gratuito che consente di generare, facilmente, immagini CAPCTHA con il proprio indirizzo email così da limitare moltissimo azioni di spam da siti ed altre pagine web. Lasciare il proprio indirizzo nelle pagine web significa sottoporli a rilevamento sicuro a cura di programmi automatici (chiamati bot) che hanno come scopo unico la raccolta di email per poi inviare spam senza sosta e senza remore.

Se inserite, invece, un indirizzo email che ha la forma di un’immagine, potrete prevenire e limitare di molto lo spam poichè non tutti i software saranno abili a rilevare correttamente il vero e proprio indirizzo email. Trattasi di un servizio completamente gratuito (anche senza registrazione) e davvero molto utile per i motivi sopra esposti. Il funzionamento è talmente semplice ed intuitivo che non servono parole, ma vi occorre solo provarlo collegandovi al sito.

Alla fine avrete la vostra immagine pronta per essere scaricata sul vostro PC e, condivisa nelle varie pagine web tramite i link personalizzati offerti da questa applicazione online.

Libero Bypassa Gmail (A.k.A odissea di un deficente)

UPDATE: L’autore di questo post (cioè IO) è un pirla (segue update a fondo pagina)

La notizia è fresca fresca (e sinceramente non ho trovato nessun accenno nella blogosfera) ma PARE ci sia un problema di sicurezza nei dns di Libero che indirizzano il traffico destinato al più famoso servizio di Mail del momento. Da questa mattina (e fino al momento in cui sto scrivendo) cercando di accedere alla pagina www.gmail.com vengo reindirizzato alla strana, quanto sconosciuta e indesiderata, fookinmail.info (non la linko per motivi di sicurezza).

Leggi tutto “Libero Bypassa Gmail (A.k.A odissea di un deficente)”

“Sei indagato”: Ecco come si presenta la mail infetta

pec-small.jpg

In questi giorni numerosi utenti stanno segnalando una nuova infezione proveniente da una email che contiene un avvertimento del Gat, il nucleo speciale frodi telematiche della Guardia di Finanza. Il messaggio in posta elettronica ha per oggetto ‘Sei indagato’ e contiene un messaggio che recita:

“Cerca di nascondere subito tutto, e fai veloce! Il tuo nome è comparso sul sito del Caff di Roma. Controlla tu stesso sei nella lista di gennaio”

Leggi tutto ““Sei indagato”: Ecco come si presenta la mail infetta”