Limewire di nuovo disponibile

Non riuscire proprio a fare a meno degli strumenti p2p? se siete degli appassionati del settore, avrete già sentito parlare di LimeWire. Si tratta di uno dei clienti peer to peer più famosi della storia, che permette il download di mp3 attraverso network Gnutella. Lo scorso ottobre il servizio aveva chiuso, dopo un’indagine della RIAA ma ecco che ritorna a farvi vedere.

Infatti Limewire è risorto nella nuova versione LimeWire Pirate Edition. Un programma dedicato al p2p completamente gratuito, che permette di effettuare il download immediato e semplice. Il tutto grazie ad un gruppo anonimo di sviluppatori, i quali hanno provveduto a rimuovere ogni riferimento ai server di LimeWire LLC, così come ogni adware, spyware e toolbar, mantenendo comunque intatte le feature della versione Pro del vecchio client p2p.

Le funzioni presenti in passato sono di nuovo disponibili, gli utenti potranno di nuovo utilizzare connessioni multiple con proxy e firewall. Non ci resta che augurarvi buon download!

RIAA: Perchè non un antivirus che blocca il P2P?

Secondo quanto comunicato dal portavoce della RIAA Sherman, la società che da sempre si batte contro i P2P downloaders ha una strana idea in mente che probabilmente non andrà in porto: Secondo quanto comunicato in una conferenza, la società aveva proposto una nuova tecnica anti-P2P che consentirebbe di bloccare l’utente nel momento in cui cerca di diffondere materiale pirata tramite le moderne e conosciute reti di file-sharing quali ad esempio eMule, Kazaa, BearShare…

Leggi tutto “RIAA: Perchè non un antivirus che blocca il P2P?”

Emule Mods, personalizzato per le tue esigenze.

emule_01Emule si sa è il software p2p più usato, ma non tutti sanno che esistono altre versioni modificate di eMule, adatte alla più disparate esigenze.

eMule infatti è un programma open source ed il codice sorgente liberamente disponibile , tutto ciò ha invogliato fin dai primi tempi alcuni programmatori ad implementare nuove funzioni non presenti nella versione ufficiale. Ne sono risultate molte versioni di eMule, compatibili con quella ufficiale, le cosidette eMule Mods.

In giro ci sono moltissime versioni modificate di eMule di seguito andremo ad elencare le più utilizzate.

  • La più famosa Mods di eMule è senz’altro eMule Adunza, versione disponibile solo per gli utenti Fastweb. Essa utilizza le reti eD2k e KadU, una modifica della Kad che permette di collegare direttamente i computer interni alla NAT di Fastweb. Gli scambi, quindi, raggiungono velocità molto elevate, sfruttando appieno la potenza della propia connessione.

Leggi tutto “Emule Mods, personalizzato per le tue esigenze.”

Creare una rete P2P privata con Alliance P2P

Se con amici e parenti amate scambiarvi giga e giga di file quali musica, video, foto, software e giochi, sicuramente Alliance P2P sarà un software di vostro gradimento. Alliance P2P permette infatti di creare una rete peer-to-peer privata e decentralizzata a cui soltanto i vostri amici, sotto invito, potranno accedere:
Il programma, open source, è supportato sia da Windows che da Mac e Linux e offre una sicurezza di medio/basso livello. In alternativa è possibile incrementare la sicurezza della propria rete attivando in via sperimentale un layer SSL (AES over SSL).
Leggi tutto “Creare una rete P2P privata con Alliance P2P”

TunesTool.com: Ascolta e scarica musica in un click

TunesTool.com è un nuovo motore di ricerca per file audio semplice da utilizzare: Una volta ricercato un artista, o il titolo della canzone, potrete ascoltarla in streaming e scaricarla tramite il tasto “download”. Naturalmente, tralasciando l’aspetto legale di questi servizi, TunesTool.com permette di scaricare immediatamente e senza attesa tutti i file da voi richiesti con una velocità di download mediamente alta, una buona alternativa ad eMule per le tracce audio.

Leggi tutto “TunesTool.com: Ascolta e scarica musica in un click”

Anomos, scaricare file dalla rete Bittorrent in modo completamente anonimo

Dopo molto tempo torno, oggi, a parlare di torrent e vi segnalo un altro client torrent che ci consente di scaricare file dalla rete Bittorrent in modo completamente anonimo.

anomosbeta1

Si chiama Anomos ed è piccolo un software reso disponibile per sistemi Windows e Linux e attualmente ancora in fase beta. In pratica, il tool in questione sfrutta un sistema di peer-to-peer decentralizzato e che è derivato dalle rete di file-sharing Bittorent.

Tramite un sistema di mix di retecrittografia dei dati, il programma riesce a protegere la privacy degli utenti, cosicchè download e la condivisione dei file diventa anche molto più sicura rispetto ai classici client bittorrent che trovate nel web.

Come se non bastasse il client riesce a non mostrare nemmeno i dati relativi ai seed/peer dei torrent scaricati e solo il tracker centrale ha accesso alle informazioni su cosa e quando stiamo scaricando.
Insomma, nulla si può chiedere di più ad un client torrent che ci garantisce un prezioso anonimato sui vari file che condividiamo via p2p.