[italian]XML-Sitemap: Creare velocemente la sitemap del vostro blog[/italian][english]XML-Sitemap: The fastest way to create your blog’s sitemap[/english]

xlm-sitemaps_logo

xlm-sitemaps_1

[italian]Anche se molti di voi lo sanno è sempre bene rinfrescare la memoria sul significato di SiteMap. Amministrando inizialmente un sito o un blog è davvero molto importante notificarlo a Google presentandogli una sorta di mappa dei nostri link cosicchè BigG conosca a menadito e dettagliatamente la struttura del sito: ecco perchè si parla di mappa del sito o SiteMap.

Per molti creare una mappa sembra un dettaglio, ma occorre invece sapere che dovrebbe essere l’incipit di ogni webmaster. Il file che identifica la SiteMap sarà in formato XML e può essere creato in modo molto semplice con alcuni strumenti come Google Webmaster e utilizzando le informazioni che Google ci fornisce. Una validissima alternativa (e per certi versi anche più vantaggiosa) è XML-Sitemap. Il nome del servizio parla da solo direi: si presenta con una interfaccia molto semplice e sarà sufficiente inserire il link del vostro sito web, la frequenza di aggiornamento del sito e provvederà lui a creare il file con la sitemap.

Il sito offre permette di generare fino a 500 link in modo gratuito e al termine dell’operazione vi mostrerà il file da scaricare ed inviare a Google per un migliore posizionamento.[/italian]

[english]When you start administering a website or a blog it is very important to notify it to Google by presentins a sort of links’ map, in order to put  BigG in condition of knowing the site’s structure in detail.That is the Sitemap. Many people think it is a detail, but it shall be the first step of every webmaster.

The Sitemap file will be in XML format and can be easily set up through some tools, such as Google Webmaster and by using infos provided by Google. A very good alternative is XML-Sitemap (and, in a sense, it gives more advantages). It is an easy interface. It is sufficient to insert your website’s link and the updating frequency, and XML-Sitemap will create the Sitemap file.

The link allowds you to create up to 500 links for free, and in the end will show you the file to download and send to Google for a better positioning.

Translated by A.

[/english]

xlm-sitemaps_2

La tua pagina web è tra i primi risultati del web? – SEO Tool

Inutile negare un fatto: se le vostre pagine non sono ben messe in evidenza dalle prime pagine di Google siete una sorta di estranei agli utenti del web. Anche perchè la pigrizia impera fra gli internauti che difficilmente scorrono al di là delle prime pagine dei vari risultati di un motore di ricerca (Google e non solo ovviamente).

Monitorare la posizione delle varie chiavi di ricerca in rete è sempre molto importante anche perchè vi permette di capire se avete fatto la scelta giusta. A tal proposito vi consiglio questo recente servizio , ExactFactor, uno strumento molto utile per monitorare le classifiche dei risultati dei vari motori di ricerca tramite avviso via e-mail. Il funzionamento è molto semplice, ma vediamolo in dettaglio.

Leggi tutto “La tua pagina web è tra i primi risultati del web? – SEO Tool”

Rank Tracker: Monitorare e migliorare il proprio PageRank

Per un blog o un sito avere una buona indicizzazione delle parole chiave è fondamentale, sia per le visite, sia per le pagine viste, sia per il PageRank. Credo che noi tutti, tra webmaster e blogger, abbiamo il desiderio di non trovare mai i nostri link a pagina 29 nel risultato di una ricerca di un qualsiasi motore di ricerca, ma per monitorare continuamente le nostre parole chiave, 24 ore certo non basterebbero.

Ma la soluzione a tutto questo c’è e si chiama Rank Tracker, uno strumento fondamentale per controllare le parole chiave, monitorare le tendenze in ordine di priorità e creare filtri di visualizzazione personalizzata.

Leggi tutto “Rank Tracker: Monitorare e migliorare il proprio PageRank”

Picitup, cercare foto e immagini è un piacere

Oggi voglio presentarvi un servizio online davvero molto interessante e mi rivolgo soprattutto a coloro che sono soliti ricercare immagini/foto nell’infinito mondo del web per abbellire i post del loro blog. Voglio parlarvi di Picitup che si presenta come un servizio di ricerca immagini molto ben fatto e dettagliato: Non è il semplice sito che fornisce solo una carrellata di foto di splendida fattura, ma con Picitup avrete la possibilità di filtrare davvero molto bene la vostra ricerca così da arrivare all’obiettivo desiderato senza troppe perdite di tempo.

Leggi tutto “Picitup, cercare foto e immagini è un piacere”

Google: 10 anni per rivoluzionare il web e il mondo

Il 15 settembre di dieci anni fa, Larry Page e Sergey Brin, dopo un’attenta consultazione, decisero di adottare il nome Google giocando con la parola “googol” (Termine matematico che indica il numero 1 seguito da 100 zeri). Allora studenti dell’Università di Stanford, registrarono il loro primo dominio, Google.com, creando in poco tempo il motore di ricerca più famoso del pianeta con un indice che comprende più di otto miliardi di pagine Web, tra cui anche Uploads. E oggi, come cita Repubblica.it […] Google è la terza religione del mondo, dopo l’Islam e il Cristianesimo, con 600 milioni di fedeli al giorno che si inginocchiano davanti al suo altare del sapere infinito dischiuso sul monitor del Pc dal meccanismo di ricerca, l’algoritmo, inventato da quei due. E il milione di dollari prestato ai due ventiquattrenni da lungimiranti finanzieri di ventura per fondarla è diventato, sul mercato azionario, 164 miliardi di dollari. Più del prodotto interno lordo di 170 nazioni […]

Esattamente 10 giorni fa si festeggiava il decimo compleanno di Google, ma perchè non brindare prima? Semplice, perchè dopo anni e anni di innovazioni, si pensa oggi al futuro. Dopo aver rivoluzionato il modo di ricercare, navigare e condividere immagini, dopo esser giunti a destinazione con Google Maps e dopo aver visto il mondo da Google Earth, il Search Engine numero uno cerca di aiutare l’intero globo, e il maggior numero di persone, con il nuovo progetto “10 to the 100th” (10 alla centesima).

Leggi tutto “Google: 10 anni per rivoluzionare il web e il mondo”

Pronti per la nuova homepage di Yahoo?

Negli scorsi giorni, sul blog ufficiale di Yahoo!, sono stati riportati alcuni screen raffiguranti i test del futuro aspetto grafico dell’homepage e delle pagina ad esse collegate: Adattato nei prossimi mesi, il “nuovo Yahoo!” aiuterà milioni di persone a cercare e trovare, rapidamente, le informazioni necessarie. Parliamo naturalmente di una nuova homepage ancora da definire, nonostante gli ottimi risultati già raggiunti: Probabilmente il cambiamento più grande è la colonna presente sul lato sinistro della pagina dove l’utente potrà effettuare l’accesso ai servizi offerti e monitorare costantemente mail (Supporterà oltre a Yahoo! Mail, AOL Mail e Gmail – In futuro la sidebar potrà essere compatibile con altri gestori), condizioni meteo, valuta ed altre informazioni scelte, naturalmente, dallo stesso utente. Invariata la casella di ricerca con la tecnologia “Search Assist” e la possibilità di personalizzare la pagina, sia nei colori che nei contenuti: Momentaneamente il nuovo aspetto grafico è già visualizzabile solo da una piccola percentuale di visitatori provenienti dagli Stati Uniti, Regno Unito, Francia e India. A breve anche negli altri territori, il nuovo Yahoo! potrebbe far segnare un incremento di visite notevole, invitando nuovi utenti a scegliere gli ottimi servizi offerti.

GAudi permetterà di ricercare parole all’interno di un filmato

GAudi (Google Audio Indexing) è una nuova tecnologia sperimentata da Google, e per questo introdotta in Labs, che permetterà a qualsiasi utente di ricercare una frase o una parola all’interno dei video presenti su YouTube. Ancora in fase di test, GAudi è momentaneamente funzionante soltanto per ricercare all’interno di discorsi politici (I maggiori video sono dedicati a McCain ed Obama) e sembra offrire ottimi risultati grazie alla sua tecnologia che permette di analizzare la traccia audio di un filmato. In un futuro non troppo lontano, GAudi potrebbe diventare parte integrante di YouTube, rivoluzionando il modo di trovare e ricercare filmati, ed assicurando risultati “in tema” con ciò che si stava cercando.

Fonte Motoricerca.net

KallOut: Tool di ricerca sul web per qualsiasi programma

State scrivendo una mail tramite Outlook, un documento su Excel o una pagina di diario su Word e, “tac”, un dubbio inceppa la vostra mente? Bene dimenticatevi di aprire il vostro browser per ricercare sul web le vostre informazioni, perchè KallOut farà questo, per voi, 10 volte più velocemente rispetto ai “metodi tradizionali”.

KallOut è un’utility gratuita che consente in qualsiasi programma di ricercare una parola o frase partendo dalla stessa porzione di testo selezionata. Evidenziando una parola ed interagendo con essa, troverete KallOut che in un click vi aiuterà nella ricerca indirizzandovi in modo automatico al search engine selezionato o al servizio analogo (Ex: Un indirizzo va ricercato su Google Maps, una valuta su Yahoo! Finanza, un video su YouTube).

Leggi tutto “KallOut: Tool di ricerca sul web per qualsiasi programma”