Lite Flickr, trovare foto su Flickr con molte opzioni di ricerca

liteflick_logo

Lite Flick è un servizio online per cercare immagini su Flickr usando testi o altre opzioni di ricerca basate sui nomi degli utenti. Ormai Flickr è un mondo conosciuto da tutti gli utenti web e avere uno strumento comodo di ricerca a disposizione non è da poco. Questo è davvero un modo rapido per ricercare le immagini presenti su questo noto sito di photo-sharing, con molte possibilità di filtrare la ricerca : testo completo o tag, data in cui l’immagine è stata inserita oppure il tipo di licenza Creative Commons.

I risultati della ricerca sono elencati in una tabella e c’è l’opzione per visualizzare in anteprima l’immagine cliccando su di essa e anche ulteriori informazioni sulla stessa immagine tramite il link “more info“. Con questa opzione si riesce a conoscere tutti i dettagli di un immagine (data di upload, tipo di licenza e il nome dell’utente a cui appartiene la foto). con un ulteriore click si verrà reindirizzati direttamente alla pagina di Flickr relativa all’immagine. Servizio ottimo davvero.

liteflick_2

Mobi4Globe, un motore di ricerca per cellulari

mobi4globe_1

E’ indiscutibile come il numero di utenti dotati di dispositivi mobili che ogni giorno si connettono al web sia in crescita esponenziale. Tariffe sempre più convenienti e piattaforme hardware sempre più all’avanguardia spingono gli utenti ad utilizzare il cellulare per navigare in tranquillità.

Un servizio innovativo da segnalare, in relazione a quanto detto, è il motore di ricerca Mobi4Globe che è stato creato con il chiaro intento di favorire quest’ultima fascia di utenza. Infatti trattasi di un motore che si proclama velocissimo e che provvederà ad indicizzare i siti che hanno una versione mobile e studiata per i dispositivi mobili. Si tratta di un servizio ancora alle fasi iniziale ma i creatori promettono che fornirà connessioni a Google, MySpace e Facebook. Inoltre indicizzerà news, meteo e anche oroscopi purché presenti in siti ottimizzati. Lo scopo? Evidente: un chiaro risparmio di tempo e costi che, di questi tempi, è basilare per motivi ovvii.

Tutti gli utenti che hanno un sito o un blog ottimizzato per dispositivi mobili sono ben invitati a segnalare il proprio sito al motore di ricerca così da aumentare anche la loro visibilità. Sul sito è, infatti, presente un link per inserire, tramite form, il proprio sito web e segnalarlo al motore.

Search Pad: Il blocco note per browser targato Yahoo!

searchpad_yahoo_1

Sta cercando di recuperare il terreno perso, specialmente nei confronti dell’eterno rivale di mercato Google. E’ così che Yahoo! ha da poco rilasciato Search Pad, servizio innovativo per rendere semplifice la raccolta di informazioni sulle pagine Web visitate. Tale nuova funzione è, allo stato attuale, attiva solo per un numero limitato di utenti e sarà disponibile per tutti a brevissimo.

Per chi naviga online, ed è solito prendere appunti, aver a disposizione uno strumento ad hoc significa facilitare di molto le cose: con Search Pad viene fornito uno strumento intuitivo per prendere appunti direttamente all’interno del browser durante la navigazione.

Leggi tutto “Search Pad: Il blocco note per browser targato Yahoo!”

Per Google tutti i siti arrecano danni ai computer

google_errore_1

Probabilmente avranno impostato male l’intero sistema di protezione per i navigatori del web, ma rimane il fatto che Google ha segnalato come potenzialmente dannosi tutti i siti del World Wide Web. Partendo da siti come Wikipedia, YouTube, Windows Live e per lo stesso Google, l’errore è il medesimo.

Basta effettuare qualsiasi ricerca sul noto motore di ricerca per visualizzare la stringa “Questo sito potrebbe arrecare danni al tuo computer” sotto ogni risultato evidenziato. Cliccando sull’avviso, l’errore 502 collegato al server, fa subito notare come Big G abbia sbagliato qualcosa…

Ma il problema è un altro: Se si clicca in qualsiasi risultato Google blocca l’ingresso a qualsiasi sito con un avviso Malware. Google è momentaneamente fermo, mentre non soffrono del problema gli altri motori di ricerca “powered by Google” come Arianna… Da non credere!

google_errore_2

Kiwi Torrent: Nuovo motore di ricerca per file Torrent

kiwi_torrent_logo

Dopo i tanti motori di ricerca Torrent analizzati – solo per citarne qualcuno linkiamo PizzaTorrent, YouTorrent e Torrent’EM e NowTorrents – oggi parliamo del nuovissimo Kiwi Torrent, un nuovo search engine per file Torrent, con una grafica semplice ed intuitiva.

Kiwi Torrent ricerca su più di 30 famosissimi siti, tra i quali spiccano i famosissimi PirateBay, Mininova, Demonoid, TorrentPortal, Btmon… Per ogni file sono indicati il numero di peers, di seeds e i commenti degli utenti utili per verificare la qualità di ciò che si andrà a scaricare. I risultati possono anche essere filtrati in base ad ovvi parametri quali Software, Games, Movies, Music… Con un click nella barra laterale sarà possibile cambiare il torrent search di default (Mininova) e scegliere quello da voi preferito. Ottimo.

kiwi_torrent_1

Cerca solo torrent musicali con Coda.fm

coda_fm

Stanchi di cercare le ultime novità musicali su Pirate Bay o Sumo Torrent? Effettivamente per la musica non sono il massimo: spesso si perde un sacco di tempo fra mille torrent per poi ritrovarsi con un bell’archivio di mp3 falsi o corrotti.

Andate a farvi un giro su Coda.fm e troverete una miriade di torrent musicali ben catalogati e soprattutto senza rischio di fake.

Per cercare ancora più velocemente vi consiglio di aggiungere il motore di ricerca di Coda.fm nella barra in alto a destra del vostro browser (da affiancare tassativamente a quello di PizzaTorrent).

Buon download!

Wibe7.tv: Cerca velocemente video su YouTube

wibe7

Ormai YouTube è entrato così prepotentemente nelle nostre giornate al Pc che spesso ci capita di voler cercare dei video particolari. Avere a disposizione uno strumento che ci faciliti tale ricerca sarebbe davvero comodo anche perchè si rischia, come al solito, di perdere tempo prezioso senza raggiungere lo scopo. Oggi vi presento Wibe7.tv, una web application per cercare su YouTube i vari video, per rilevanza, numero di visualizzazioni, votazione degli utenti oppure data di pubblicazione. Insomma i parametri più importanti che caratterizzano un video senza alcun dubbio.

Al contrario della ricerca effettuata direttamente da Youtube, su Wibe7.tv abbondano le thumbnails, ci sono poche descrizioni, ma almeno restano i titoli dei video e basta spostarci con il mouse sopra ogni video per visualizzare un “tooltip” esplicativo. La cosa fondamentale di questo servizio è che, la ricerca video ci consentirà di rintracciare velocemente il video che stavamo cercando senza perdite di tempo. Resta il fatto che nessuno ci vieta di effettuare anche ricerche standard su YouTube oppure utilizzare la ricerca video su video.google.it

WOT: Add-on per navigare sicuri nel web con Firefox e IE

wot_1

Oggi parliamo di una fantastica estensione per Firefox (Ma disponibile anche per IE al sito mywot.com) studiata per indirizzare, verso siti sempre attendibili, voi e i vostri eventuali pargoli. WOT, eccone il nome, è un addo-on compatibile con tutte le versioni del browser Mozilla che andrà ad inserire, vicino la barra degli indirizzi, un’icona a forma di cerchio. Questa avrà colori diversi a seconda dell’attendibilità, dell’affidabilità del fornitore, della riservatezza e della sicurezza per i bambini. Con WOT in pochi secondi (basterà guardare il magico cerchietto) saprete dove siete e se potete fidarvi. E se voi vi fidate e gli altri no? Semplice, si clicca sul cerchietto e si da una valutazione personale del sito, senza cambiare pagina web e in pochi click. E’ anche divertente perchè più siti valutate, più il vostro punteggio sale… più il punteggio sale più è importante la vostra opinione in una valutazione.

wot_2

WOT (Info aggiuntive al sito mywot.com) saprà sbalordirvi poichè ha un’ottima integrazione con i motori di ricerca, dove visualizzerà icone che mostreranno, anche qui, l’attendibilità di un sito. Provate a cercare su Google un’immagine. WOT darà una valutazione anche a quella.

wot_3

WOT, in caso di pericolo, è meno fastidioso di quel che si pensa. Una scermata di avviso bloccherà l’accesso al sito, e l’utente potrà o visualizzare le valutazioni degli utenti o accedere al sito a suo rischio e pericolo. Va ricordato, come detto prima, che un sito potrebbe essere attendibile, ma non sicuro per i bambini. Basterà un click sul cerchietto per vedere le valutazioni e darne di nuove.

wot_4