Tracce Maturità 2011 Prima Prova

Siamo nella notte tra il 21 e il 22 Giugno 2011, giorno della prima prova e cominciano a scorrere le prime ipotesi di tracce su internet.

Su Twitter arriva questo cinguettio Testi: saggio sul futuro dell’energia, Paradiso XXXIII, Influsso dei Social network sulla politica.

Mentre gli studenti prevedono queste tracce : energia nucleare e rinnovabili, 150 anni di Unità d’Italia, guerra in Libia, Giovanni Paolo II, ambiente, 11 settembre, catastrofi naturali, Ungaretti, Pascoli, Leopardi e Svevo.

Spunta anche una immagine sulla Versione di Latino su Seneca…

E qui i presunti temi presi dal sito del ministero :

PRESO DAL SITO DEL MINISTERO PRIMA CHE TOGLIESSERO I FILE. IL LINK E’

http://archivio.pubblica.istruzione.it/argomenti/esamedistato/secondo_ciclo/prove/2011/P000.pdf

se non hanno sostituito le tracce, ecco quelle che abbiamo letto:

SAGGIO SU: “I GIOVANI E LA SOLIDARIETA'” con materiale del libro di Don Bosco e riferimento art.3 cost., (Ambito socio-economico); “IL CROLLO DEI REGIMI DITTATORIALI con materiale anche tratto dal libro “La Rivoluzione dei gelsomini – Tahar Ben Jelloun” (storico-politico);
“LE ENERGIE CHE CAMBIANO IL MONDO” (scientifico-tecnologico).

Alle 4:00 arrivano dai forum altre soffiate…

SAGGIO SU: “I GIOVANI E LA SOLIDARIETA'” con materiale del libro di Don Bosco e riferimento art.3 cost., (Ambito socio-economico); “IL CROLLO DEI REGIMI DITTATORIALI con materiale anche tratto dal libro “La Rivoluzione dei gelsomini – Tahar Ben Jelloun” (storico-politico);
“LE ENERGIE CHE CAMBIANO IL MONDO” (scientifico-tecnologico).

Beatificazione del Papa rapporto Dio-Uomo

Ecco le tracce ufficiali :
le tracce proposte sono l’analisi su un testo di Ungaretti, per il saggio breve: “Amore, odio, passione” (da Verga, D’Annunzio e Svevo); “Siamo quello che mangiamo?”; Enrico Fermi; “Destra e sinistra. Per il tema storico lo storico Hobsbawm e l’analisi degli anni ’70. E una riflessione sulla “fama effimera”.

TIPOLOGIA A: ANALISI DEL TESTO:
“Lucca”, una poesia di Ungaretti.
Ecco il testo da analizzare: Lucca di Giuseppe Ungaretti:

A casa mia, in Egitto, dopo cena, recitato il rosario, mia madre ci parlava di questi posti.
La mia infanzia ne fu tutta meravigliata
La città ha un traffico timorato e fanatico
In queste mura non ci si sta che di passaggio
Qui la meta è partire
Mi sono seduto al fresco sulla porta dell’osteria con della gente che mi parla di
California come d’un suo podere
Mi scopro con terrore nei connotati di queste persone
Ora lo sento scorrere caldo nelle mie vene, il sangue dei miei morti
Ho preso anch’io una zappa
Nelle cosce fumanti della terra mi scopro a ridere
Addio desideri, nostalgie.
So di passato e d’avvenire quanto un uomo può saperne.
Conosco ormai il mio destino, e la mia origine.
Non mi rimane più nulla da profanare, nulla da sognare.
Ho goduto di tutto, e sofferto.
Non mi rimane che rassegnarmi a morire.
Alleverò dunque tranquillamente una prole.
Quando un appetito maligno mi spingeva negli amori mortali, lodavo la vita.
Ora che considero, anch’io, l’amore come una garanzia della specie, ho in vista la morte.

TIPOLOGIA B: SAGGIO BREVE/ ARTICOLO
1. Ambito artistico-letterario: “Amore, odio, passione” con brani di Verga, D’Annunzio e Svevo.
2. Ambito socio-economico: “Siamo quello che mangiamo?”.
3. Ambito storico-politico: Destra e sinistra: “I giovani e la militanza politica:riflessioni sul senso di appartenenza alle correnti politiche e sull’impegno in prima persona”.
4. Ambito scientifico: Enrico Fermi.

TIPOLOGIA C: TEMA STORICO
Anni ’70 partendo da una frase dello storico Eric Hobsbawm famoso per il concetto di ‘secole breve’.

TIPOLOGIA D: TEMA DI ATTUALITA’.
“Nel futuro ognuno sarà famoso per 15 minuti”: partendo da questa frase di Andy Warhol si chiede di analizzare il valore assegnato alla fama effimera nella società odierna.