Anonymous torna all’attacco e prende di mira HBGary Federal

Dopo l’attacco al sito del Governo Italiano Anonymous promette ancora battaglia per la libertà d’informazione.
Il sito sotto attacco è un sito statunitense HBGary Federal

Il network di pirati informatici Anonymous, lo stesso che due giorni fa ha tentato di mettere fuori uso il sito del governo italiano, ha attaccato una societa’ di sicurezza informatica americana che aveva cercato di smascherarlo. Il sito della HBGary Federal, con sede a San Francisco, e’ stato preso d’assalto dagli hacker e il traffico veniva dirottato su una pagina su cui si leggeva: ”Avete cercato di mordere la mano di Anonymous e la mano di Anonymous ora vi schiaffeggia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *