Le materie della 2° prova della Maturità annunciate su YouTube

Lingua straniera al linguistico, Matematica allo Scientifico e Latino al Classico. Ecco l’annuncio che molti maturandi stavano aspettando con ansia. Il riferimento è alla 2° prova scritta dell’esame di Maturità che si terrà il 23 Giugno (il 22 giugno sarà il momento della 1° prova).

Sul sito del Ministero dell’Istruzione è possibile trovare anche le materie che saranno affidate ai commissari esterni durante l’esame di Maturità.

Latino al classico, matematica allo scientifico, lingua straniera al liceo linguistico: sono alcune delle materie scelte dal ministero dell’Istruzione per la seconda prova scritta all’esame di maturità 2011. Le materie, come l’anno scorso, sono state annunciate dal ministro Maria Stella Gelmini attraverso il suo canale su Youtube.

Padagogia è la materia scelta dal ministero dell’Istruzione per la seconda prova dei maturandi del liceo pedagogico. Per gli studenti del liceo Artistico ci sarà disegno geometrico, prospettiva e architettura. Per quanto riguarda gli istituti tecnici e professionali, ha aggiunto Gelmini, le materie sono: economia aziendale per l’istituto tecnico commerciale; costruzioni per l’istituto tecnico per geometri; tecnica turistica per l’istituto tecnico per il turismo; alimenti e alimentazione per l’istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione; tecnica amministrativa per l’istituto professionale per i servizi sociali. Infine, macchine a fluido è la materia stabilita per l’istituto professionale per tecnico delle industrie meccaniche. Per gli istituti tecnici e professionali sono state scelte materie “che, oltre a caratterizzare i diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale”, spiega una nota del Miur. Per questa ragione la seconda prova può essere svolta, come per il passato, in forma scritta o grafica o scritto-grafica o scritto-pratica, utilizzando, eventualmente, anche i laboratori dell’istituto”, si legge nel
comunicato che ha seguito il video del ministro.

Per il settore artistico (licei e istituti d’arte) la materia di seconda prova ha carattere progettuale e laboratoriale (architettura, ceramica, mosaico, marmo, oreficeria ecc.) e si svolge in tre giorni.

Si svolgono per la prima volta gli esami per le classi coinvolte nel progetto Esabac, finalizzato al rilascio del doppio diploma italiano e francese e attuato sulla base dell’accordo italo-francese sottoscritto il 24 febbraio 2009.

Le prove scritte si terranno il 22 giugno (prima prova) e il 23 giugno (seconda prova). Per la data della terza prova bisognerà aspettare un successivo decreto ministeriale. Tendenzialmente dovrebbe svolgersi lunedì 27 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *