Dopo Goo.gl arriva Fb.me la nuova moda sono gli url corti.

Con l’avvento di Twitter tutti hanno incominciato ad utilizzare servizi web per accorciare le url (come Bit.ly).
Ora i grandi colossi si buttano in questo ancora non esploratissimo campo, e così dopo l’arrivo di Goo.gl, l’abbreviatore di casa Google, arriva la risposta di Facebook che ha appena creato Fb.me che porta direttamente a Facebook. Chi sarà il prossimo ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *