Due soluzioni per sfruttare l’iPhone come hard disk esterno

iphone_hard_disk

Oltre le molteplici e classiche funzionalità messe a disposizione dall’iPhone c’è anche quella, molto interessante, che consente di utilizzarlo come vero e proprio hard disk esterno. Vediamo in dettaglio come fare con due soluzioni possibili.

Volendo sfruttare l’App Store, troviamo a disposizione Discover, che permette ad ognuno di noi di trasformare l’iPhone in un hard disk. Infatti occorre solo una semplice connessione Wi Fi così da caricare e scaricare ogni tipo di file dal nostro iPhone. Volendo, invece , indirizzarci ad applicazioni per MAC, eccovi iPhoneDisk, un piccolo programma che ci consente abbastanza facilmente di considerare il nostro iPhone o il nostro iPod touch come fosse una unità esterna per il Mac.

Va ricordato che, prima di installare iPhoneDisk, occorre aver  installato MacFuse, che permette anche all’utente di poter accedere, tramite protocollo SSH,  ad ogni tipo di filesystem sul proprio Mac. In pratica, dopo aver ben eseguito il tool suddetto iPhoneDisk, resterà attivo nella menu bar e per poter curiosare nei vari contenuti del nostro iPhone, occorrerà solo collegarlo al Mac via porta USB.

Fonte ZioGeek