Ridimensionare una o più immagini simultaneamente

Probabilmente ridimensionare un’immagine non è, per la maggiorparte di voi, un grosso problema: Basta un qualsiasi software di grafica, un piccolo tool o una web-application studiata per i file IMG (Avevamo parlato a tal proposito di MY-Image-Size, Pic Resize, SplashUp o FotoFlexer), per effettuare questa banale operazione. I problemi però, possono sorgere nel momento in cui si ha la necessità di ridimensionare più immagini per farle rientrare in specifiche dimensioni sia di pixel che di Megabyte. Se tale operazione non può essere effettuata simultaneamente si rischia infatti una grossa perdita di tempo oltre che un probabile “scoppio di nervi”. Questo argomento era stato già affrontato parlando di Squash, un tool che consente di ridimensionare più immagini scegliendone la percentuale.

Se, invece, dovrete rientrare all’interno di parametri di pixel definiti, un’ottima alternativa freeware è PIXresizer, un secondo tool che consente di lavorare sia con singole immagini, scegliendone dimensioni in pixel e estensione finale, oppure lavorando con files multipli, scegliendone ahimè soltanto la dimensione in pixel della lunghezza (L’altezza sarà definita in modo automatico).

Altro tool gratuito è ImRe, un piccolo software compatibile con Xp e Vista che consente anche qui di lavorare con file singoli o con files multipli. Potrete scegliere le dimensioni in pixel sia della larghezza che della lunghezza delle vostre immagini, scegliendo se necessario una ridimensione effettuata in percentuale. Anche qui è possibile scegliere il formato finale dell’immagine (JPG, GIF, BMP, TIFF, PNG, EMF o WMF) e “realizzare” il proprio obbiettivo in pochi secondi (Il software è velocissimo).

Altro tool gratuito, e compatibile con Windows 2000/XP/Vista, è AdionSoft Fast Image Resizer, un software che supporta il ridimensionamento delle immagini JPG, BMP, GIF, PNG, TIFF e HD Photo (.wdp, .hdp). AdionSoft Fast Image Resizer supporta le informazioni EXIF, consente di scegliere in pixel le dimensioni della nuova immagine e permette di sceglierne anche la qualità. Il tool andrà a creare, nella voce “Invia a”, nel menù del tasto destro, un collegamento veloce al software. Utile, anche se supporta le immagini singole.

Voi, conoscete altri tool o web-application di questo genere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *