4 modi per disinstallare il Service Pack 3 (SP3) di Windows XP

Se da un lato alcuni utenti vogliono aggiornare il proprio Windows Xp con l’ultimo Service Pack rilasciato da Microsoft, è probabile che altri vogliano rimuoverlo per problemi di incompatibilità o perchè non sono interessati ad avere un computer aggiornato tramite tutti gli update più importanti. Può capitare, prendo come esempio mio cugino con un portatile da 256MB di RAM, che il Service Pack 3 sia solo un peso in più, rallentando il PC e richiedendo risorse di cui non si dispone. Ecco quindi 4 modi, consigliati da Microsoft, per disinstallare il Service Pack 3 (SP3) in caso di problemi con periferiche o solo per la voglia di rimuoverlo:

Il primo metodo è il più semplice:

1. Recatevi in Start e scegliete Esegui.
2. Copiate il comando “appwiz.cpl” (Senza virgolette) e premete Invio.
3. Selezionare Clic per selezionare la casella di controllo Show Updates.
4. Fare clic su Windows XP Service Pack 3 e quindi fare clic su Rimuovi.
5. Scegliere Fine per riavviare il computer dopo aver completato il processo di rimozione.

Il secondo metodo permette di avviare manualmente la disinstallazione:

1. Recatevi in Start e scegliete Esegui.
2. Digitate c:\windows\$NtServicePackUninstall$\spuninst\spuninst.exe e cliccare su OK.
2. All’avvio della rimozione guidata per Windows XP Service Pack 3, scegliere Avanti.
3. Seguire le istruzioni visualizzate per rimuovere SP3 Windows XP.

Il terzo metodo consente di utilizzare la funzionalità di “Ripristino” per annullare le modifiche apportate:

1. Recatevi in Start e scegliete Esegui.
2. Digitate systemroot\System32\restore\rstrui.exe e cliccare su OK.
2. Fare clic su Ripristina il computer a uno stato precedente e quindi scegliere Avanti.
3. Fare clic sulla data in cui si è installato SP3 Windows XP.
4. Scegliere Installed Window XP Service Pack 3 nella casella di punto di ripristino.
5. Scegliere avanti e seguire le istruzioni visualizzate per rimuovere SP3 Windows XP.

Il quarto ed ultimo metodo è quello più complesso perchè contiene passaggi che indicano come modificare il Registro di sistema e vi spingerà ad utilizzare la console di ripristino di emergenza per rimuovere il SP3:

0. Effettuare un Back-up
1. Inserire il CD di Windows XP nell’unità DVD/CD-ROM, quindi riavviare il computer.
2. Premete un tasto quando visualizzato e avviate il computer dal CD di Windows XP.
3. Quando viene mostrato il messaggio di benvenuto, premere R per avviare la Console di ripristino .
4. Selezionare l’installazione di Windows XP corretta e digitare la password di amministratore.
5. Al prompt dei comandi, digitare CD $ntservicepackuninstall$\spuninst, e quindi premere INVIO.
6. Al prompt dei comandi, digitare batch spuninst.txt, e premere INVIO.

Nota: Scorrendo verso il basso il file Spuninstal.txt Il, verranno mostrati gli errori e i file che si copiano. Questo è il comportamento tipico.

7. Dopo la rimozione del SP3, digitare exit, quindi premere INVIO.

Ora riavviate il computer in modalità provvisoria. Per farlo, premere F8 immediatamente dopo aver riavviato il computer. Al riavvio del computer, Esplora risorse (Explorer.exe) non sarà in esecuzione e le icone di Windows e il pulsante Start non saranno disponibili. Per risolvere il problema, attenersi alla procedura descritta di seguito:

1. Premere CTRL+ALT+CANC e quindi scegliere Task Manager.
2. Scegliere File e quindi scegliere Nuova Operazione (Esegui).
3. Nella casella Apri, digitare regedit, e quindi scegliere OK.
4. Trovare e quindi scegliere la seguente sottochiave di Registro di sistema:

HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\RpcSs

5. Nel riquadro dei dettagli, fare clic con il pulsante destro su NomeOggetto, fare clic su Modifica.
6. Digitare LocalSystem nella casella Dati valore e quindi scegliere OK.
7. Riavviare il computer.

Fonte Support.Microsoft.com & Brainessence.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *