Libero Bypassa Gmail (A.k.A odissea di un deficente)

UPDATE: L’autore di questo post (cioè IO) è un pirla (segue update a fondo pagina)

La notizia è fresca fresca (e sinceramente non ho trovato nessun accenno nella blogosfera) ma PARE ci sia un problema di sicurezza nei dns di Libero che indirizzano il traffico destinato al più famoso servizio di Mail del momento. Da questa mattina (e fino al momento in cui sto scrivendo) cercando di accedere alla pagina www.gmail.com vengo reindirizzato alla strana, quanto sconosciuta e indesiderata, fookinmail.info (non la linko per motivi di sicurezza).

Il mio primo pensiero fù che le cause in Inghilterra e in Germania avessero sortito effetti in tutta Europa e che il marchio fosse stato definitivamente chiuso ma, mi sembrava impossibile che un evento del genere fosse ” passato in sordina”. Armato di pazienza mi sono prima assicurato che il mio pc fosse “lindo e pinto” dopo di chè ho chiesto ad uno dei miei contatti Msn live di controllare la sua possibilità o meno di entrare nella pagina incriminata. L’esito ovviamente fu positivo (per lui). Restava il fatto che a me mi fosse ancora impossibile (almeno dall’indirizzo primario dato che da mail.google.com non avevo nessun problema).

La successiva mossa fu controllare i Dns. Ho un router Netgear e ho lasciato che acquisisse i dns direttamente dai server libero (avendo una connessione adsl con tale provider). Per fugare ogni dubbio ho provato a cambiare i dns Standard (193.70.192.25 e 193.70.192.15) con gli OpenDns (208.67.222.222 e 208.67.220.220). Risultato l’accesso a www.gmail.com è tornato nella norma. Conclusione PARE che il problema derivi dai dns di libero ma, questo fatto lascia al quanto perplessi se per mano di “qualcuno” è possibile che uno dei primi provider italiani impedisca l’accesso al, forse, più utilizzato servizio online degli ultimi anni. Quanti di voi hanno una connessione adsl libero (e utilizzano i dns standard) hanno riscontrato questo problema? sono forse l’unico ?

UPDATE: Come dicevo “SONO UN PIRLA”
Il problema derivava dalla cronologia che mi aveva dato come primo risultato www.gmaiIl.com …. abituato a fare gli stessi movimenti in automatico non ho controllato e, dato che con il “rasoio di occam” non so uso neanche per la barba…. mi sono andato a complicare la vita con Dns crack etc etc…..

Ufficialmente autorizzo tutti a utilizzare il qui presente post per DERIDERE l’autore 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *