Truffe su eBay, arrestato un italiano di 37 anni

ebay.jpg

Sono ormai tantissime le persone che comprano e vendono merce su internet. Molta di questa merce è di seconda mano, ma comunque riesce a fare il suo effetto sul compratore che spende un tot di denaro per l’acquisto. Il sito più usato per questo atto di compravendita è sicuramente eBay, noto ormai da tempo in tutta la rete ma non solo. Basti vedere che sono nati negozi che ti aiutano a vendere su eBay.

Questa volta però non parliamo di come vendere su eBay, ma di come un “astuto” utente di internet, sia stato arrestato dopo aver truffato ben 150 persone su eBay. Di questa persona si sa solo che è un Italiano, più precisamente di Milano, e che ha 37 anni. L’uomo è riuscito a truffare ben 150 persone per un totale di 50 mila euro. Utilizzava documenti contraffatti intestati a due palermitani, ignari dell’accaduto. L’arresto è quindi scattato quando l’uomo si è presentato all’ufficio postale esibendo i documenti contraffatti. Le accuse quindi, oltre che per truffa, comprendono il furto di identità e la ricettazione di carte di identità. L’unico consiglio che noi di Uploads Blog possiamo darvi, è quello di fare massima attenzione quando comprate merce su internet, e se è possibile come metodo di pagamento scegliete il contrassegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *