Google non produrrà nessun telefono

Per più di due anni, un grande gruppo di ingegneri di Google ha lavorato in segreto su un progetto riguardante un telefono cellulare. Gli utenti di tutto il modo, attraverso dei rumors più o meno fondati, hanno utilizzato una sola parola per identificare questo progetto: gPhone.

Attraverso una recentissima smentita però, il colosso americano conferma: Nessun concorrente per l’iPhone, ma un nuovo concorrente per Windows Mobile.

Sicuramente una profonda delusione in chi credeva in questo progetto di cui si sapeva ben poco. Allegato di seguito, parte del discorso che Google ha inviato al NYTimes:

In short, Google is not creating a gadget to rival the iPhone, but rather creating software that will be an alternative to Windows Mobile from Microsoft and other operating systems, which are built into phones sold by many manufacturers. And unlike Microsoft, Google is not expected to charge phone makers a licensing fee for the software.

Google vuole estendere la sua posizione dominante della pubblicità online all’Internet Mobile, un piccolo mercato oggi, ma che probabilmente crescerà in futuro: Per quanto riguarda il presunto rivale di Windows Mobile, Google parla di una piattaforma Linux open-source e di nuovi software per cellulari che vanno oltre la semplice ricerca di dati e di cartine geografiche (Google Maps): gPhone era solo un prototipo per cercare di testare nuovi software compatibili.

Fonte NYTimes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *