Arrivano 50′000 denunce per P2P in tutto il mondo

Brutte notizie per il mondo del P2P.
La IFPI (International Federation of the Phonographic Industry) ha dichiarato che la chiusura dei server eDonkey è solo uno dei primi attacchi che si intende sferrare contro coloro che scaricano file da emule.

Da come è possibile leggere dal comunicato ufficiale, sono state inviate agli utenti di tutto il mondo 50.000 lettere accusandoli di aver scaricato musica illegalmente da eMule.

Il mondo di internet è in scompiglio: Tutti sperano che la lettera non arrivi a noi. Fino ad ora le major non si sono mai indirizzate contro gli utenti in questo modo poichè hanno sempre cercato di colpire i programmi che permettevano il file-sharing, ma vedendo che non è facile riuscire a fermare questo fenomeno, iniziano a colpire i fruitori del P2P.

Fonte DelfinsBlog.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *